Consigli per affrontare un momento difficile


• Se il decesso avviene in ospedale o casa di cura,: diffidate di chi si offre per prestare servizi o per suggerire una impresa funebre.
• Se il decesso avviene in casa: chiedere l’intervento del medico di famiglia che dovrà constatare il decesso e compilare una scheda (modello Istat) che Vi sarà fornita dalla ditta di Pompe Funebri da Voi prescelta e pre-avvertita.
• L’incaricato delle Pompe Funebri Vi fornirà un preventivo scritto e al termine del funerale, una ricevuta fiscale del servizio funebre, che è deducibile dalla dichiarazione dei redditi.




Cosa non fare


NON seguire i consigli “disinteressati” di persone sconosciute alla Vostra Famiglia.
DIFFIDARE delle imprese di Pompe Funebri che Vi contattano dopo il decesso personalmente o telefonicamente.
NON andare contro la volontà del familiare deceduto.